Il fiore e il lago

 

Il fiore e il lago 2017

Intorno al Lago i fiori, nei loro colori e profumi, saranno al centro di questa bella festa primaverile ....

In mezzo al lago la musica e gli spettacoli, faranno da cornice per un week-end  da trascorrere  in mezzo alla natura

l Fiore e il Lago - 5° Mostra mercato dei Fiori e del Verde, Sabato 6 e Domenica 7 Maggio 2017 al Parco dei Tre Laghi di Gravellona Lomellina (PV) Paese d’arte e fantasia.

Orari apertura mostra mercato al pubblico:
Sabato dalle 14.00 alle 20.00 
Domenica dalle 9.00 alle 20.00
Per tutta la durata della manifestazione sarà presente un servizio di ristorazione interna, anche con risotti e specialità di lago

Ingresso gratuito
Parcheggi gratuiti
Area camper (con disponibilità di acqua e scarico)

Vendita diretta dai produttori florovivaisti, aziende agricole, artigiani

Piante e Fiori

Consulenze su florovivaismo, progettazione giardini, orti e prodotti naturali

Dimostrazioni dal vivo

Prodotti tipici ed enogastronomici

Un mondo per bambini: laboratori didattici a tema floreale ed agricolo e giochi, intrattenimenti

Giri in canoa e a cavallo

Tour del parco sul Gravellona express

Musica dal vivo sull’acqua con l’orchestra sulla zattera

Cucina con risotti e specialità di Lago nel Ristorante alla terrazza e menù ad hoc per bambini

 

Sabato 6 e Domenica 7 Maggio, si svolgerà la quinta edizione della manifestazione Il Fiore e il Lago nel Parco dei Tre Laghi a Gravellona Lomellina, paese d’arte e “paese dipinto di Lombardia” nel pavese, vicino a Vigevano ed a pochi chilometri da Pavia, Novara, Mortara, Vercelli, Milano.

Il Fiore e il Lago è un evento molto ricco di attrattive: naturali, paesaggistiche e culturali, come è ricca ed originale la cittadina di Gravellona Lomellina che lo ospita, tra cascine e risaie, dove il relax, l’arte, la natura e il buon cibo regnano sovrani.

La manifestazione Il Fiore e il Lago, che ad ogni edizione accoglie migliaia di visitatori, si svolge nell’originale paese d’arte, fantasia e creatività di Gravellona Lomellina ed è ambientata nell’oasi naturale di 30 ettari del Parco dei Tre Laghi.

i Fiori

L’evento propone una ricca esposizione di piante, fiori, sementi, attrezzature e macchine per il giardinaggio e la cura del verde, con la presenza di florovivaisti selezionati provenienti da diverse Regioni Italiane che presenteranno al pubblico numerosissime varietà di piante: rose, piante da frutta, agrumi, piantine da orto, olivi ed altre piante mediterranee, aromatiche, officinali, cactacee piante di stagione, annuali, perenni,  ...

Inoltre consigli e consulenze gratuite sul giardinaggio e sulla progettazione e realizzazione di giardini, terrazzi ed orti, allestimenti particolari, composizioni floreali e laboratori didattici per adulti e bambini.

Bambini - Musica - Divertimento - Svago

Il Fiore e il Lago non è soltanto un’importante manifestazione florovivaistica nazionale, ma significa anche valorizzazione di prodotti artigianali ed enogastronomici di qualità, nonché sport, divertimento e musica per tutta la famiglia.

Bambini e adulti infatti potranno divertirsi tutto il giorno in mezzo al verde, tra caprette, asini e animali da cortile, effettuare laboratori didattici e divertenti giochi ispirati alla vita contadina ed all’aria aperta e salubre, imparare a realizzare composizioni floreali ed intaglio di frutta e verdura per la decorazione dei piatti e della tavola.

I visitatori della manifestazione Il Fiore e il Lago potranno arricchire i loro giardini e terrazzi con piante e fiori selezionati e particolari, o acquistare oggetti di qualità ispirati alla natura e all’ambiente, realizzati a mano da validi artigiani, nonché trovare prodotti naturali e agroalimentari tipici e particolari, sia del territorio sia provenienti da alcune interessanti altre aree geografiche italiane.

BAMBINI & SVAGO

Un’interessante e ottima cucina locale, di lunga e radicata tradizione, a base di risotti e specialità di lago, allieterà i palati di tutti e saranno proposti anche menù ad hoc per i bambini.

Inoltre i visitatori potranno effettuare giri in canoa o a cavallo e passeggiate o semplicemente prendersi un po’ di relax in riva ai tre laghi o sulla collina, ascoltando buona musica.


Per i più piccoli è allestita un area con il trenino magico, il giro sul cavallino  e il laboratorio “ il Giardino delle  storie di carta ” ..

 

La Musica sul lago

La manifestazione Il fiore e il lago ospiterà inoltre i seguenti concerti di musica dal vivo con le orchestre sul lago che creano l’atmosfera  lamosfera

In questo fantastico contesto durante la manifestazione a  creare  il legame tra natura e arte  saranno le orchestre musicali  che si esibiranno nel pomeriggio, dal centro del lago

sabato 7 maggio

dalle ore 15.30

SWING FLOWER

Propone un concerto appositamente pensato e creato per la festa del fiore e del lago di Gravellona Lomellina. Si tratta di un carosello di brani che passa in rassegna una vasta serie di autori e compositori delle più svariate parti del mondo ispiratisi al tema floreale. Il Flor de Lino di Héctor Luciano Stamponi e il suo tango argentino; il Petite Fleur francese di Sidney Bechet; le Dos Gardenias cubane dell' Orquesta Buena Vista Social Club; il portoricano Capullito de Alelì (gelsomino di Alelì) di Rafael Hernández Marín, cantato tra gli altri da Nat King Cole, Plácido Domingo a Caetano Veloso; il Mein kleiner grüner Kaktus ("Il mio piccolo verde cactus ") del gruppo berlinese attivo negli anni '30 Die Comedian Harmonists; la Rosa e il choro brasiliano del compositore Pixinguinha, le nostre italianissime Rose Rosse, Fiorin fiorello, Papaveri e papere, fino alle più ironiche divagazioni come la napoletana Pansè (violetta del pensiero) cantata da Carosone e la genovese Bocca di Rosa di Fabrizio De André. Insomma non un semplice concerto ma un vero e proprio florilegio di musiche e parole.


domenica 8 maggio

dalle ore 15.30

BELLE HISTORIE

...figli improbabili della dolce époque...

...Yves Montand, Dalida, Gainsbourg, Charles Aznavour, Mina, Joe Dassin, Claude Francois, Brigitte Bardot, Patty Pravo. E ancora France Gall, Mireille Mathieu, Françoise Hardy. Ed Edith Piaf. Ammiratori acquisiti della dolce époque nella Côte d'Azur, i Belle Histoire crescono alle melodie ascoltate sui 45 giri, quelli col Lato A consumato dai giradischi dei genitori. Quelle che hanno accompagnato i meravigliosi anni della seconda Belle Epoque francese e della Dolce Vita italiana. Le melodie che ancora oggi fanno rivivere gli anni '50 e '60.

Il progetto Belle Histoire nasce nel 2013 con l’intenzione di proporre un repertorio di grandi classici di quell’epoca eseguiti in puro stile “Riviera”, che in quegli anni si poteva ascoltare nei juke box tra i caffè della Promenade di Nizza o di Piazza di Spagna, sulla Croisette di Cannes, lungo la baia di Saint-Tropez o sorseggiando un apéritif nella piazzetta di Valbonne o al Piper di Roma.

La ricerca artistica dei Belle Histoire è sia stilistica che sonora: gli strumenti rigorosamente acustici privi di qualsiasi effetto e i brani, magistralmente interpretati in lingua originale da Federica Vino, donano incantevoli atmosfere d’altri tempi.

La tracklist comprende classici del café chantant francese, standard internazionali,



Il Fiore e il Lago significa promozione dei prodotti agricoli e florovivaistici del territorio e di altre zone tipiche italiane, la valorizzazione del Made in Italy, la conoscenza e la cultura del verde, dell’ambiente e della vita all’aperto. 

L’ingresso alla manifestazione è gratuito e l’area espositiva è ben servita da numerosi parcheggi vicini, anch’essi gratuiti. E’ anche presente un’area camper, con postazioni a prezzi contenuti, con disponibilità di acqua e scarico.

La manifestazione Il Fiore e il Lago è promossa dal Comune di Gravellona Lomellina e dalla Fondazione Figari in collaborazione con Eventi doc di Myriam Vallegra,  Associazione culturale Iperbole, Il Laboratorio delle Idee e con la direzione  artistica a cura di  Massimo Ricciardo. 

Durante la manifestazione Il Fiore e il Lago si potrà visitare l’intera cittadina di Gravellona Lomellina, dove molteplici e molto originali sono le espressioni artistiche che si possono ammirare, alcune bizzarre e simpatiche, come le torrette dell’Enel trasformate in facce giganti (con nasoni, occhi, bocca, gran mustacchi e cravatta!) e i paletti della pista ciclabile dipinti da carabinieri, carcerati, pagliacci e varie altre figure; altre più raffinate, come i quadri che adornano moltissimi muri del centro, riproduzioni di celebri dipinti di impressionisti dell’Ottocento italiano (Segantini, Signorini, Lega, Fattori, Pellizza Da Volpedo…), oltre ad altre opere di artisti contemporanei, che ritraggono in varie salse il tema di “San Giorgio e il Drago”.

L’intera cittadina è punteggiata di numerosissimi tocchi di fantasia, ad ogni angolo ce n’è uno.

 

Informazioni:


Parco dei Tre Laghi – via XX Settembre 46 – Gravellona Lomellina (PV)

Info : uffici comunali tel. 0381.650057

 

la Natura e l’Arte sono il simbolo di Gravellona Lomellina